Da sabato 19 settembre torna al Museo dei Brettii l’appuntamento con la stagione concertistica “Autunno Musicale”, giunta alla sua XXI edizione

Torna da sabato 19 settembre, al Museo dei Brettii e degli Enotri, la Stagione concertistica internazionale “Autunno Musicale”, promossa dall’Associazione “The Brass Collection” e dall’Associazione “Amici della Musica” di Mendicino e patrocinata dal Comune di Cosenza.

 Ad aprire ufficialmente il cartellone della stagione, con la direzione artistica del maestro Luigi Santo, sarà, alle ore 18,00, il Duo NIHZ, formato da Bobby Rootveld (chitarra, percussioni e voce) e da Sanna Van Elst (registratori e voce). Il concerto, dal titolo “Klezmer and Beyond” prevede l’esecuzione di musiche di Mozart, Paganini, Monti e dello stesso Bobby Rootveld.

Bobby Rootveld e Sanna van Elst hanno formato il Duo NIHZ nel 2001. Accanto al repertorio classico tradizionale, il Duo NIHZ si è specializzato in un genere che mescola la musica con il teatro e la commedia. Un ulteriore terreno fertile per i due musicisti è rappresentato dal genere klezmer, dalle canzoni yiddish e dalla riscoperta di musica composta durante la Shoah. Numerosi coloro che hanno composto per il Duo NIHZ : tra questi, Nikita Koshkin, Richard Vaughan, Annette Kruisbrink, Gianmartino Maria Durighello, Fred Rootveld, Louis Ignatius Gall, Stefan Grasse, Jim ten Boske, Nutavut Ratanakarn e Jan Bijkerk. Il duo si è esibito in numerosi paesi e in location e festival speciali : The Concertgebouw di Amsterdam, The Rundetaarn a Copenhagen, The Portugese Synagogue of Amsterdam, The Taj Concert Hall a Thimpu Bhutan, Kolkata Classical Guitar Festival in India, il Thailand Guitar Festival a Bangkok e il Mottola Guitar Festival in Italia. I loro concerti sono stati, inoltre, ospitati al Museo ebraico della Galizia a Cracovia e in numerose altre sinagoghe, chiese, festival e sale da concerto in tutto il mondo.

Consistente anche la loro produzione discografica. Il Duo NIHZ ha ricevuto, nel 2009, uno speciale “Certificato di riconoscimento” durante il Festival Internazionale di Musica Ebraica di Amsterdam. Estremamente forte il legame del Duo con la musica ebraica. Il nonno di Bobby, infatti, era ebreo ed era l’unico membro sopravvissuto della sua famiglia nella Shoah. Questo ovviamente ha giocato un ruolo importante nel desiderio di suonare musica ebraica. La direzione del Museo dei Brettii e degli Enotri ricorda che il concerto di sabato 19 settembre (ore 18,00) è organizzato nel rispetto delle prescrizioni previste dalla normativa anti-covid, con la conseguente diminuzione della capienza della sala per il necessario distanziamento. Si ricorda, inoltre, che i posti disponibili garantiti saranno solo 60, prenotabili presso l’agenzia Inprimafila Cosenza allo 0984795699 o all’email info@inprimafila.net.

Autore: Giuseppe Di Donna (dai comunicati stampa del portale del Comune di Cosenza www.comune.cosenza.it)

Data / Ora
Data - 17/09/2020 - 19/09/2020 0:00 - 23:30

Luogo
Museo dei Brettii e degli Enotri

Map
Mappa non disponibile


Categorie

Commenti chiusi